Home » Progetti e ricerche

Progetto LIFE WolfAlps

Il Parco Nazionale Val Grande è parte attiva dall'autunno 2013, con altri 11 partner, del progetto LIFE12 NAT/IT/000807 LIFE WOLFALPS.

"Il lupo nelle Alpi" è un progetto internazionale di monitoraggio e ricerca sul fenomeno di ricolonizzazione naturale delle vallate dalle Alpi cuneesi alle Dolomiti, la Lessinia e la Slovenia. Wolf Alps è stato costruito su un programma condiviso, implementato da amministrazioni italiane e slovene e supportato dagli altri paesi alpini con diversi obiettivi. In sette aree chiave (core areas; Alpi Marittime e Cozie, Ossola, Alpi Centrali, Dolomiti, Lessinia e Slovenia) sono previste misure di conservazione della specie e altre per contrastare l'impatto predatorio sul bestiame, interventi sugli alpeggi.
La comunicazione è un asse strategico del Life. Il lupo non è solo una realtà biologica la cui gestione può seguire i semplici canoni tecnici della biologia, ma è anche una complessa realtà culturale che deriva dalla stratificazione negli anni di innumerevoli storie, leggende, mistificazioni, interpretazioni che poco hanno a che fare con la realtà. "WolfAlps: il lupo nelle Alpi" nei cinque anni in cui si svolgerà divulgherà in modo trasparente i risultati delle ricerche e degli interventi condotti e diffonderà informazioni sulla presenza del lupo e sul suo impatto su prede selvatiche e domestiche.

Il progetto porterà risultati positivi per la biodiversità ma avrà anche ripercussioni occupazionali e ricadute economiche sul territorio dei partner perché prevede investimenti per oltre 6 milioni di euro.

Circa 130.000 Euro è la quota a disposizione del Parco Nazionale Val Grande, che destinerà i fondi a sostegno di interventi prevenzione degli attacchi, di monitoraggio, azioni di comunicazione e sensibilizzazione, attività con le scuole e realizzazione di una nostra itinerante che troverà poi una sede permanente negli spazi del Castello di Vogogna.

 
Logo lifewolfalps
 
share-stampashare-mailshare-facebookQR Code