Home » Visitare il Parco » I paesi del Parco

Miazzina

Il luogo del sole

Il paese, posto a 750 m di altezza, è disteso a mezza costa, immerso nel verde del soleggiato versante del Monte Pala, in posizione così panoramica da meritarsi l'appellativo ormai tradizionale di "balcone sul Lago Maggiore". Da qui lo sguardo spazia dal Monte Genoroso nel Canton Ticino all'ampia distesa verde della Valle Intrasca, dal lago Maggiore ai laghi di Varese e Monate.

Il turismo è di casa da ormai più di un secolo, con alberghi e strutture ricettive moderne ed accoglienti. Nel 1897 Ercole Caramella nella sua "Guida di Pallanza e passeggiate nei dintorni" descriveva Miazzina come «ridente paese, stazione di villeggiatura importantissima, raccomandato anche ad molti medici, vuoi per l'aria saluberrima e per le acqua freschissime e sane, vuoi per la stupenda posizione che occupa; va annualmente acquistando fama di uno dei migliori ritrovi alpini». Qualche anno più tardi il dott. Giovanni Battista De Lorenzi ne confermava la vocazione turistica e curativa: «Il bel villaggio montanino è situato in ridentissima positura, donde l'anima e i sensi si ricreano in una vista meravigliosa ricca di ombre, di verde e di acque saluberrime. Belle ville ingiocondano il paesello: la Maderna, la Belloni, la Bonalumi, la Zanoni, la Nava e altre. Qui soggiornava gran parte dell'anno l'insigne scultore milanese Luigi Secchi; qui da paesaggio incantevole traeva le sue migliori ispirazioni il pittore miazzinese Achille Tominetti per le sue tele piene di poesia e di verità. Salivano pure a Miazzina in cerca di motivi pittorici Gignous, Grubicy, Bazzaro, Carozzi e altri paesisti lombardi». Così Miazzina ha legato il suo nome a questi artisti che tra la fine dell'800 e i primi del '900 l'hanno scelta come luogo di soggiorno e di ispirazione.
Il paese è costituito da due antichi nuclei edilizi: Miazzina di Dentro ("Log dent", è il più antico in quanto risale al XII secolo) e Miazzina di Fuori ("Log là"); la chiesa parrocchiale di Santa Lucia ne costituisce il punto di incontro. Ma le origini di Miazzina risalgono a tempi ancora più antichi. Nel 1885 fu riportata alla luce una necropoli romana costituita da una quarantina di sepolture, con le relative urne cinerarie e suppellettili in ceramica, bronzo e vetro; in quel contesto furono rinvenute anche una cuspide di lancia risalente all'età del bronzo e ad una fibula a navicella della cultura di Golasecca.
Le tradizioni sono l'orgoglio dei suoi abitanti, riprese anche dal locale gruppo folkloristico, con le donne che vestono ancora l'antico costume risalente al XVII secolo ritratto dal pittore Tominetti in molte sue opere. Un originale museo privato, la "Cà dal fumm", è arredato con i poveri oggetti della cultura materiale della tradizione contadina. Il suo nome deriva dalla fuliggine che ne riveste le pareti e il soffitto con i travoni a vista; il focolare si trovava inusualmente sotto la finestra. Vi sono conservati utensili per la lavorazione del latte, attrezzi agricoli, posate e scodelle di legno. Da segnalare anche il dialetto miazzinese, il "tarùn", che è uno dei più singolari della valle.
Salendo da Verbania, fra i fitti boschi di latifoglie, si trova l'Eremo di Miazzina, famosa casa di cura geriatrica per riabilitazione e lunghe degenze.
Sopra Miazzina, all'alpe Colletta, il Memoriale degli Alpini ricorda i nomi delle penne nere cadute in guerra dei battaglioni "Intra", "Pallanza", "Monterosa" e "Valtoce" che ricordano una lunga tradizione militare in montagna delle popolazioni della valle.

  • Abitanti: 418
  • Altitudine: capoluogo 721 metri slm

Emergenze Storico-culturali

Nel capoluogo e nei dintorni si possono visitare:

  • Chiesa parrocchiale di Santa Lucia (XVIII sec.)
  • Ca' dal Fumm (raccolta etnografica)
  • Memoriale Alpini all'alpe Colletta

Manifestazioni e Feste

  • prima domenica di giugno: commemorazione degli alpini al Memoriale di Pala
  • seconda domenica di agosto: festa di S. Ulderico
  • 13 dicembre: festa parrocchiale di S. Lucia

Provincia: Verbano-Cusio-Ossola Regione: Piemonte | Localizza sulla mappa
Sito ufficiale: www.comune.miazzina.vb.it

Miazzina
Memoriale Alpini all'alpe Colletta
 
Miazzina
Chiesa di S. Lucia a Miazzina
 
Soggiorni
Dove dormire a:
Miazzina
 
Dove mangiare a:
Miazzina
 
share-stampashare-mailshare-facebookQR Code