Home » Visitare il Parco » I percorsi

Una storia d'acqua

L'acqua e il disboscamento

Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Grado 
  • Partenza: Cicogna
  • Arrivo: Pogallo (Cossogno)
  • Tempo di percorrenza:1 h e 30' senza considerare le soste e il ritorno
  • Difficoltà: Itinerario turistico/escursionistico. Attenzione ad alcuni tratti esposti
  • Dislivello: 100 m
  • Periodo consigliato: da aprile a novembre

Il sentiero natura, che inizia a Cicogna e conduce a Pogallo, segue un itinerario che permette di conoscere ed apprezzare la storia e la natura della Val Pogallo e della Val Grande.

La Val Pogallo è uno scrigno colmo di sorprese, con cascate ricche di fascino, acque in cui si riflette il verde dei boschi e piccoli fiori che colorano le grigie pareti rocciose.
La storia dei suoi boschi e del suo fiume verrà rivissuta camminando lentamente tra la natura di questo "ultimo paradiso", alla scoperta di uno degli itinerari più suggestivi del Parco Nazionale della Val Grande.
Lungo il percorso sono collocate dieci bacheche che, con immagini e brevi testi, descrivono alcune caratteristiche del luogo. Venti cippi segnalatori numerati intercalati alle bacheche indicano altrettanti punti di osservazione, le cui peculiarità vengono descritte in questa pubblicazione al numero corrispondente.
Cicogna, la piccola capitale del Parco, offre inoltre l'opportunità di altre interessanti escursioni, tra le quali il sentiero natura che raggiunge l'Alpe Prà e può collegarsi ad anello con Pogallo.

Attrezzatura: comode scarpe da montagna e abbigliamento sportivo
Strutture: Circolo ARCI di Cicogna, Tel. 0323/581712
L'itinerario può congiungersi ad anello con il sentiero natura Cicogna-Alpe Prà - Alpe Leciuri; tempo di percorrenza dell'intero anello: 5 ore senza considerare le soste.

Storia acqua
Storia acqua


Libri e guide
 
share-stampashare-mailshare-facebookQR Code